GIAN MARCO CASTRO

BIOGRAFIA

Gian Marco Castro è un pianista e compositore siciliano, promessa dell’universo neoclassico minimalista nonchè prolifico autore di colonne sonore. Giovanissimo, inizia gli studi di pianoforte presso l’accademia Pianistica Siciliana dove ha la possibilità di seguire masterclass tenute da pianisti affermati tra cui il vincitore del Grammy Vladimir Ashkenatzy. Si approccia al mondo del cinema sperimentando nella creazione di colonne sonore a partire 2013, venendo a contatto da subito con registi internazionali; vince il “Los Angeles Cinefest” e “DieSeriale WebFest” in Germania grazie alle musiche create per “Hidden”, film diretto da Riccardo Cannella con il quale ha inoltre collaborato per una webspot/webserie prodotta da Mercedes Benz chiamata “A-Live”. Le sue colonne sonore ne rivelano da subito la vocazione neoclassica e ben presto la sua ricerca sfocia nella pubblicazione del singolo “Perspectives”, brano che nei suoi accordi mira a racchiudere la musicalità pittorica di Vasilij Kandinskij, l’arte a tuttotondo di Man Ray e quella Futurista. Nel 2018 rilascia il suo primo debut EP “Healing” , opera legato al tema del viaggio che ad oggi totalizza più di mezzo milione di ascolti su Spotify. Nel maggio del 2019 entra nel roster artistico di INRI CLASSIC e presenta il nuovo singolo Breath in occasione dell’evento PIANO CITY MILANO il 18 maggio.