Project Description

Riccardo Frediani

Riccardo Gregorio Frediani nasce a Milano il 29 Febbraio 1996.
Inizia a comporre brani al pianoforte all’età di 17 anni e si esibisce all’apertura del concerto per Expo al Castello
Sforzesco di Milano con la sua prima composizione intitolata “C’era una volta”.
Numerose sono state le partecipazioni ad eventi, tra cui il concerto “Milano Solo”, tenuto dal pianista/violoncellista Piero
Salvatori presso l’Auditorium Giuseppe Verdi, in Largo Mahler a Milano. Tra gli ospiti della serata figurano anche Ornella
Vanoni e Mario Lavezzi.
Svariate le partecipazioni a iniziative solidali, tra cui: Carcere di San Vittore, Casa dei senzatetto Jannacci e l’ospedale
Redaelli di Milano
Il 14 Ottobre 2017 è stato ammesso all’”Educational Music Academy”, Accademia fondata e condotta dal Maestro
Roberto Cacciapaglia in persona.
Il 16 Novembre 2017 si esibisce nel suo primo concerto da solista nel teatro parrocchiale della chiesa “Santa Maria di
Caravaggio” a Milano, all’interno del progetto di beneficenza “C’era una volta – Riccardo Frediani per il Camerun”
finalizzato al finanziamento della costruzione del complesso scolastico “Nostra Signora di Lourdes” di Padre André. Il
successo riscosso dall’artista è stato tale da attirare gli echi dei quotidiani nazionali “La Stampa” e “La Repubblica”, che
hanno dedicato due articoli all’evento.
L’8 marzo 2018, si esibisce in piazza Duomo a Milano assieme a Jo Squillo e Giusy Versace in occasione della festa
della donna con la sua composizione “Libera”, dedicata a tutte le donne vittime di violenza.
20 Settembre 2019, inizia il “Quadrifoglio tour”, una serie di concerti organizzati nei reparti di Oncologia in diversi
Ospedali Italiani tra cui: Ospedale di Torino, Varese, Mestre, Venezia, Piacenza, Firenze, terminatosi il 20 Novembre al
Maugeri di Pavia. Portando la sua musica e rendendo un momento di serenità alle persone meno fortunate e riscuotendo
un notevole apprezzamento dal pazienti, familiari, personale infermieristico presenti.
Il 15 Gennaio 2020 pubblica il suo primo EP “Indimenticabile”
Il 29 Settembre 2020 pubblica la sua composizione “I lost a star”.
La particolarità e l’unicità dell’artista consistono nella natura dei pezzi da lui composti e suonati; essi, infatti, riflettono la
quotidianità vissuta da Riccardo, il quale ha trovato nel pianoforte il ponte per collegare i suoi sogni alla realtà.